SEGUICI SU:
Val Cavallina Servizi

Ranzanico

Val Cavallina Servizi s.r.l. svolge il servizio di gestione dei rifiuti nel Comune di Ranzanico e lo effettua secondo le seguenti modalità:

RACCOLTA “PORTA a PORTA”

Il servizio di raccolta porta a porta è il sistema più funzionale di raccolta. Alla base del suo funzionamento vi è la corretta separazione dei rifiuti prodotti.

La raccolta porta a porta dei rifiuti ha come obiettivo principale quello di ridurre il più possibile il quantitativo di rifiuto secco da avviare allo smaltimento.

Separando in modo corretto umido, plastica, vetro, carta e alluminio salvaguardiamo l’uomo e l’ambiente che ci circonda.

Il rifiuto deve essere esposto all’esterno della proprietà privata non prima delle ore 20.00/20.30 del giorno precedente alla raccolta e comunque entro le ore 6.00 del giorno stesso di ritiro.

Per pesi superiori a Kg 20 è necessario utilizzare idonei contenitori che possono essere movimentati meccanicamente dagli automezzi adibiti alla raccolta (per informazioni contattare Val Cavallina Servizi srl).

Frazione umida (raccolta nel bidoncino e in sacchi mater-bi)

La raccolta della frazione umida avviene con cadenza settimanale nel periodo invernale (lunedì) e con frequenza bisettimanale nel periodo estivo (lunedì e giovedì).

Il rifiuto umido deve essere contenuto in sacchetti biodegradabili (mater-bi) da riporre negli appositi bidoncini. Può contenere esclusivamente gli avanzi di cibo.

È assolutamente proibito conferire residui di giardino.

Rifiuti di natura plastica (raccolti in sacchi gialli trasparenti)

La raccolta della plastica avviene con cadenza quindicinale (venerdì).

Il materiale plastico è una categoria di rifiuto molto varia e nell’uso domestico se ne trova di diverse tipologie. I materiali plastici che possono essere conferiti nella raccolta porta a porta devono essere puliti e non devono contenere residui di prodotto. Tra i principali rifiuti appartenenti a questa categoria troviamo: bottiglie, flaconi per detersivi, saponi e cosmetici, nonché vaschette e confezioni per alimenti, ecc.

Non si possono conferire beni durevoli in plastica (es.: giocattoli, custodie cd, bicchieri e piatti in plastica…). Si ricorda che le bottiglie in plastica devono essere ridotte in volume.

Carta e cartoni (raccolta in contenitori a riuso o accumulati e piegati)

La raccolta della carta/cartone avviene con cadenza quindicinale (mercoledì).

La carta/cartone deve essere ridotta di volume e esposta in contenitori rigidi a rendere o accatastata in modo ordinato oppure ancora legata con spago. È buona norma togliere graffette e nastro adesivo o qualsiasi altro componente estraneo.

Frazione secca (raccolta nell’apposito sacco rosso semi-trasparente)

La raccolta della frazione secca avviene con cadenza settimanale.

Per effettuare il conferimento è necessario riporre i rifiuti nell’apposito sacco rosso semi-trasparente (azzurro per le utenze non domestiche) fornito dal Comune.

Non saranno ritirati i rifiuti contenuti nei sacchi “neri” o nei sacchetti non autorizzati.

Al fine di garantire il controllo della conformità del rifiuto da parte degli operatori, è obbligatorio che i rifiuti vengano inseriti nel sacco trasparente in forma sciolta, non all’interno delle borsette di plastica colorate – opache.


Nell’ipotesi che il rifiuto o il contenitore non sia conforme alle caratteristiche previste dalla tipologia del materiale raccolto, l’operatore apporrà uno degli adesivi di seguito riportati:

 contenitore non conforme  sacco non conforme
 rifiuto non conforme

RACCOLTA IN CONTENITORI LOCALIZZATI SUL TERRITORIO COMUNALE

Pile e batterie devono essere conferite negli appositi contenitori dislocati sul territorio comunale. I prodotti farmaceutici scaduti vengono raccolti negli apposti contenitori posti presso le farmacie e gli studi dei medici di base.


Allegati

Calendario raccolta 2021
Statistiche Raccolta Rifiuti 2021
Statistiche Raccolta Rifiuti 2020
Statistiche raccolta rifiuti 2019
Statistiche Raccolta Rifiuti 2018
Statistiche Raccolta Rifiuti 2017